RICCARDO DONATI nasce a Pisa nel 1965.
Segue gli studi di pianoforte e composizione e nel 1989 si diploma sotto la guida di Elisa Luzi in organo e composizione organistica con il massimo dei voti presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze.
Nel 1978 all'età di 13 anni è chiamato alla Cattedrale di Pisa come secondo organista; nel 1980 in seguito alla costruzione del nuovo grande organo "Mascioni" a 4 manuali, diviene primo organista. 
Dal 1987 al 1990 segue i corsi di perfezionamento in direzione corale organizzati dall'Associazione Italiana S. Cecilia con i maestri Luigi Toya, Walter Marzilli e musicologia liturgica con Don Valentino Donella, continua l'approfondimento dello studio della musica corale con in maestri Giovanni Acciai per la musica rinascimentale e Pier Paolo Scattolin per il periodo I novecento e contemporaneo.
Frequenta i corsi di perfezionamento di organo, in Arenzano (GE) tenuti dal M Giancarlo Parodi, sul tema "C. Franck e il Romanticismo organistico europeo". Si perfeziona in direzione d'orchestra attraverso i corsi organizzati dalla Florence Sinphonietta seguito dal maestro Piero Bellugi.   
Dal 1992 è il Maestro di Cappella della Cattedrale di Pisa dove ogni Domenica dirige i brani musicali durante le funzioni liturgiche. Esegue concerti in tutta Italia sia come organista solista sia come accompagnatore di gruppi da camera al cembalo.
Collabora con importanti Enti Musicali come il "Maggio Musicale Fiorentino" dove ha eseguito sotto la direzione di Zoltan Pesko, l'oratorio per soli, coro, orchestra e organo obbligato, "Job" di Luigi Dallapiccola.
Dal 1997 al 2000 ha partecipato con la Cappella musicale ai concorsi corali di Tortona (premio speciale della giuria) Città di La Spezia (I premio) Concorso Internazionale di Verona (I premio) Città di Vittorio Veneto (II premio avendo ritenuto la giuria di non assegnare il I premio) vince il premio speciale come migliore direttore di tutta la competizione.
Dal 2001, in eseguito alla nascita del festival internazionale di musica sacra di Pisa ha il privilegio di eseguire con la Cappella musicale il concerto di apertura.
Con la Cappella musicale ha eseguito concerti in Inghilterra, Francia e Germania riscuotendo lusinghieri consensi da parte del pubblico e dalla critica giornalistica.
Ha inciso all'organo "Mascioni" della Cattedrale di Pisa, per l'Opera della Primaziale Pisana, un compact disc con le musiche di Cèsar Franck e alcune tra le più note pastorali per organo.
E' stato invitato a tenere un concerto polifonico nel Teatro Nazionale di Belgrado sotto il patrocinio della Presidenza della Repubblica Serba e l'ordine dei Cavalieri di Malta con la presenza di numerose autorità civili e religiose.  
E' membro della Commissione Diocasana di Musica Sacra di Pisa.

(Riccardo Donati spiega ai bambini il funzionamento dell'organo positivo "Mascioni" nel retro-coro del duomo di Pisa)


Partecipa al nuovo forum in rete
Organi & Organisti
il forum di riferimento per gli organisti e gli appassionati d'organo italiani